Esperienze top
Informazioni Tema del mese Meteo Eventi
Esperienze top
x

Il monte Sabotin con il Parco della Pace

Cosa vi entusiasmerà?

  • i resti del fronte dell’Isonzo della Grande Guerra, un sistema intrecciato di caverne e trincee
  • raccolta museale della Grande Guerra
  • veduta dal monte Sabotin fino a Triglav, attraverso le Dolomiti e Brda (Collio sloveno) fino al mare Adriatico

Da non perdere

  • visite guidate nel parco e nel museo con il personale qualificato
  • le visite sono disponibili nei giorni di sabato, domenica e festivi, per i gruppi che hanno prenotato in anticipo, anche nei giorni lavorativi
  • durante i fine settimana le visite si effettuano ogni due ore e durano circa un’ora e mezzo
  • prezzo a persona 5,00 €
  • offerta ristorativa con piatti caserecci

Il monte Sabotin entusiasma con i punti di interesse storici risalenti alla Grande Guerra. Numerose caverne, fortezze sotterranee, postazioni fortificate, trincee e altri simboli sono testimoni delle famose battaglie dell’Isonzo. I visitatori possono godersi anche le bellezze della natura e le bellissime vedute sulle Alpi Giulie, il Friuli, le Alpi Carniche con le Dolomiti e Brda (Collio sloveno), la Selva di Trnovo con l’Altopiano di Banjščice, mentre attraverso la Valle bassa del Vipava, Nova Gorica e il Carso la vista si estende fino al mare. Oltre ai punti di interesse risalenti ai diversi periodi storici, il parco offre uno sguardo nelle particolarità etnologiche, geologiche e geografiche. Dopo la visita potete concedervi nel parco i tipici piatti caserecci.

Il monte Sabotin è un’eccezionale punto turistico sul Sentiero della pace dalle Alpi all’Adriatico che è per tutta l’estensione ben sistemato e dotato di percorsi segnati per escursionisti e ciclisti. A distanza di 100 anni dalla Grande Guerra, il Sabotin – Parco della pace, Centro visitatori con la raccolta museale sul monte Sabotin permette di scoprire gli avvenimenti storici per poter apprezzare la pace.

Prenotazioni


Sabotin Park miru
Šmaver 2
5250 Solkan


M: +386 (0)40 253 234
E: bogdan.potokar@siol.net